Il mestiere del sottotitolatore è un mestiere diverso da quello del traduttore. Richiede doti redazionali eccellenti, le quali permettono al sottotitolatone di restituire tutte le sottigliezze del discorso nel minor numero di caratteri possibile. Il livello di conoscenza della lingua dev’essere quindi eccellente.

RAPTRAD IMAGINE ha quindi scelto dei sottotitolatori qualificati ed esperti per numerose combinazioni linguistiche.

In questo contesto, è quindi importante conoscere le esigenze del cliente, soprattuto per quanto riguarda il formato dei sottotitoli. RAPTRAD IMAGINE ha infatti la possibilità di adattarsi ai software e ai vincoli dei clienti.

La prima tappa di un sottotitolaggio di qualità è la trascrizione del discorso. È importante avere a disposizione tutti gli elementi per poter riformulare il discorso al meglio.

Ed è proprio per questo che il sottotitolaggio è una forma di adattamento: il destinatario deve poter cogliere il maggior numero di informazioni possibile nonostante il discorso sia riportato in maniera più sintetica. Questa tappa richiede quindi un’ottima capacità di “manipolazione” della lingua di destinazione.

Infine, a seconda del formato richiesto, il file script con i timecode viene redatto prima o dopo questa fase di adattamento.